Il richiamo di Eron

Questa storia partecipa al Club di Aven. Il tema di questo racconto è “Decidere un viaggio all'improvviso” , scelto da Monique Namie. Non sto scrivendo da tantissimo, avevo bisogno di scrivere qualcosa. Qualsiasi cosa. Anche se migliorabile, spero che l'idea vi piaccia. Giovanni chiuse il libro e tirò un respiro profondo. Un sorriso gli illuminava il... Continue Reading →

Il mattino del conforto

Questa storia partecipa al Club di Aven. Il tema di questo racconto è “Mattino” , scelto da Aven. Dai... non ve lo dico nemmeno come l'ho scritto 😛 Mi era spesso capitato di assistere al sopraggiungere della notte. Era per la mia anima un richiamo molto forte, un richiamo che non potevo ignorare. Mi sentivo a mio... Continue Reading →

Via del profumo dai toni angoscianti

Questa storia partecipa al Club di Aven. Il tema di questo racconto è “Un sentiero” , scelto da Aven. Sì... sempre scrittura di getto A volte nella vita si aprono dei sentieri sotto ai tuoi occhi. Dei sentieri a cui non avevi mai fatto caso o che non avresti mai pensato di intraprendere. Quando si è sani... Continue Reading →

Barbablù

Questa storia partecipa al Club di Aven. Il tema di questo racconto è “Stanza segreta” , scelto da Monique Namie. Lo volevate un mio racconto scritto di getto, eh? No? Beh lo avrete lo stesso u.u «Tu ti fidi di me?» «Certo, ma…» «Quindi non ti fidi». «Non è… come pensi. Mi fido, fammi parlare. È che... Continue Reading →

Di miseria in miseria va questo mondo

Questa storia partecipa al Club di Aven. Il tema di questo racconto è "Miseria" , scelto da me. Il Duca Derair è il protagonista del primo romanzo che ho progettato ed è rimasto inedito. Nel bene o nel male è un personaggio a cui sono molto affezionata, per quanto non fosse di certo a tutto tondo. «Di... Continue Reading →

Non mi riusciva di prendere sonno

Questa storia partecipa al Club di Aven. Il tema di questo racconto è "La mia solitudine mi sta uccidendo" , scelto da Aven. Sempre di getto, sempre di corsa. Mi sento un po' il bianconiglio. Quella solitudine mi avrebbe ucciso. Non mi riusciva di prendere sonno. Mi rigiravo, cercavo di sotterrarmi nelle coperte ma niente. Avevo anche... Continue Reading →

Parole immortali, vite di pietra

Questa storia partecipa al Club di Aven. Il tema di questo racconto è “E se una notte d’inverno, un viaggiatore...” , scelto da Aven. Racconto un po' diverso, scritto e pensato (come al solito >.> perdonatemi, ultimamente va così) di getto. Spero che comunque possa risultare interessante. Ovviamente, come tutti gli altri racconti, lo aggiusterò, amplierò e... Continue Reading →

Un sentore

Questa storia partecipa a “Il club di Aven” . Il tema era scelto da On Rainy Days: “Pericolo”. Ps. Esisteva anche un secondo tema scelto da Aven, ma era molto complesso. Spero in futuro di poter scrivere un racconto ispirato dalla sua traccia. Non avevo molto tempo per scrivere un racconto, né avevo qualche bella idea. Ci tenevo comunque a... Continue Reading →

Il Tempio

Questa storia partecipa a “Il club di Aven” . Il tema era scelto da Aven: "cos'è per voi la sapienza?". Un'altra storia scritta di getto... in realtà ho fatto di tutto per poter partecipare: avevo un esame ma ho trovato essenziale questa pausa per riordinare le idee. Quindi eccomi qui! E vedremo come questa volta me la... Continue Reading →

Eric, il corteggiatore della notte

Questa storia partecipa a “Il club di Aven” . Il tema era scelto da me: gatto. Ps. Prima o poi mi farò perdonare con tutti questi racconti scritti di getto promesso ❤ il bello è che io ho proposto il tema e non avevo nemmeno la più pallida idea di cosa scrivere ma mi sembrava brutto non... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑