Recensione “Non posso essere tua” di Veronica Variati

Non posso essere tua

Identikit

Titolo: Non posso essere tua
Autore: Veronica Variati
Genere: Romanzo Rosa
E-book: Qui

Trama

«Mi ha sciolto i capelli e io mi sento come se mi avesse sfilato il vestito…»

Questo è il pensiero di Bunny mentre Marzio la corteggia – lei – alla quale gli uomini non possono nemmeno aggiustare il cappotto sulle spalle. Grazie ad una catena di pure coincidenze, i due nobili si ritrovano a trascorrere insieme una romantica vacanza alle Phi Phi Island, in Thailandia. Lui si innamora presto di questa bellissima donna, tanto Venere quanto intrattabile. Lei ricambia poco a poco gli stessi sentimenti, tenendo però nascosto un passato oscuro che non le permette di lasciarsi andare. Non può essere sua. Bunny interrompe la favola nel peggiore dei modi tornandosene da sola a New York, sua città di adozione. Marzio rientra a Milano cercando di dimenticarla, ma ormai è troppo tardi… Una storia appassionante e tormentata, narrata dai punti di vista maschile e femminile dei due eleganti protagonisti, caratterizzata da scelte drastiche e incomprensibili capaci di far provare sulla propria pelle rare emozioni d’amore.

Recensione

Dal punto di vista della storia non c’è male. E’ accattivante, attira l’attenzione ed incuriosisce sapere se i due protagonisti riusciranno a ritrovarsi oppure se il loro amore è destinato a fallire, inoltre i segreti che uno nasconde all’altro fanno tendere il lettore ad andare avanti e terminare in poco tempo il libro. Una storia non impegnativa, fresca e genuina e sa attirare la sua parte d’attenzione se si vuole un po’ di positività e non si vuole cercare qualcosa di troppo complesso. Dal punto di vista dello stile non mi ha fatto impazzire. Divertente, accattivante ma per gusto personale preferisco degli approfondimenti sull’empatia dei personaggi, soprattutto se descritti in prima persona. La prima persona è difficilissima da usare, ci vuole davvero una grande presenza di spirito, dover descrivere tutto, replicare il flusso dei pensieri e al contempo mostrare tutto comprensibile al lettore, bisogna descrivere l’interiorità e come ci si mostra all’esterno, bisogna rendere anche la soggettività delle convinzioni di un personaggio escogitando metodi per opporlo alla realtà e far capire anche quando non abbia ragione in modo velato, senza che si scopra o si contraddica l’introspettività del personaggio. Sono pochi i libri in prima persona che mi hanno davvero soddisfatta proprio perchè è uno stile davvero difficile da rendere.
Anche la freschezza del libro, secondo me, è interrotto da diverse imprecisioni che non ho potuto fare a meno di non notare, soprattutto dal punto di vista di conoscenze e di battute, che capite quindi perdono senso per questi errori.
Carino da leggere, un buon modo per trascorrere il tempo. Consigliato soprattutto alle ragazze, alle donne o comunque a delle persone che hanno voglia di una storia d’amore che ha i suoi bei picchi di concentrazione che attirano l’attenzione del lettore e lo coinvolgono a leggere. L’alternanza dei punti di vista mostra già cosa uno pensa dell’altra e si crea quindi una tensione carina che incuriosisce il lettore e vorrebbe fargli conoscere di più. Una storia piena di strane coincidenze ma viste nel suo lato paradossale non possono che incuriosire e divertire il lettore. In fondo è stata una lettura piacevole anche se non a quelle a cui sono abituata di solito, anzi direi che poco si adatta ai miei generi e nonostante gli errori a chi apprezza il genere può sicuramente leggerlo e appassionarsi a questa storia che ha il gusto di un romanticismo moderno.
Credo che l’autrice possa migliorare ancora di più e spero che i miei consigli possano averla in qualche modo aiutata.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...