Ospite a “Oggi Con Noi” Tina Mucci

Ospite a “Oggi Con Noi” Tina Mucci

Per la rubrica: “Oggi Con Noi” diamo il benvenuto a Tina Mucci 

Ciao Tina e grazie per aver aderito all’iniziativa di Passione libro in gemellaggio con leinfiniteviediunaautrice di Eleonora Panzeri e Alice Jane Raynor. Direi di non perdere altro tempo e iniziare subito con le domande.

  • Com’è nato il tuo romanzo, e soprattutto da cosa trai le maggior ispirazioni?

I miei libri nascono in mille modi..da frasi captate nelle conversazioni sentite per strada,dai casi di cronaca, da un volto che mi ispira. Non c’è una sola fonte di ispirazione.

  • In che luogo e periodo è ambientata la tua storia?

I segni sul vetro è ambientato a Roma ed è contemporaneo.

  • Cosa rende speciale i tuoi personaggi? Cosa li contraddistingue dagli altri?

I miei personaggi sono persone comuni, in cui possiamo identificarci più o meno tutti. Non mi piace scrivere di eroi, di esseri sovrannaturali, di uomini ricchi, belli e perfetti, di donne da copertina. Sognare è bello ma farlo con i piedi a terra è più realistico.

  • Quali sono i punti di forza del tuo romanzo e i temi che tocca?

Il mio libro parla di famiglia, di sentimenti e di errori. Affronta il tema attuale della omosessualità, di pregiudizi e di discriminazioni che spesso nascono proprio in famiglia.

  • Self o casa editrice? Parlaci delle tue esperienze in merito?

Io mi sono auto pubblicata per questo libro. Oggi internet offre tante possibilità a chi, come me, scrive da sempre e ha voglia di emergere. Dal punto di vista economico è vantaggioso, non mi è costato niente. Ma poiché io faccio un lavori che mi impegna tutto il giorno, e ho poco tempo per promuovermi, questo sistema non mi risolve il problema della pubblicità e della distribuzione.

  • Perché pensi che le persone dovrebbero leggere il tuo libro?

Perché coinvolge, fa riflettere, fa commuovere, fa anche sorridere, appassiona, strappa anche qualche lacrima e arriva al cuore.

  • Piccolo estratto.

“Dal suo terrazzo di casa, Diamante guardava il sole salire lentamente nel cielo e colorare di rosa l’orizzonte

Quello era il momento in cui la luna si congedava, anche se ci metteva qualche minuto per impallidire, e lasciava il palcoscenico al padrone incontrastato del giorno. La giornata si preannunciava bella, senza nuvole almeno dal punto di vista meteorologico.

  • Trama del tuo libro.

Tre cinquantenni romani, diversi tra loro, per vissuto, per formazione e per carattere, amici da trenta anni sono i protagonisti di questo libro. Bruno è un affermato veterinario, sposato con Rosa, donna aristocratica ed altera, ed è padre di due gemelle diciottenni. Dietro la normalità apparente, però, si nascondono molte inquietudini .Bruno non è un marito perfetto e anche Rosa nasconde un segreto che riguarda il suo passato. Maurizio è l’eterno Peter Pan, scapolo per scelta, da sempre allergico ai legami duraturi, ma comunque capace di sentimenti profondi e proprio nel momento di difficoltà sarà rifugio e sicurezza per tutti. Giulio è sentimentalmente il più appagato, ha sposato Diamante il suo primo amore, che ama come il primo giorno. Ma proprio nella sua piccola isola felice arriverà un violento terremoto emotivo che cambierà tutti gli equilibri. Il sospetto che il suo adorato figlio Andrea non sia l’erede perfetto manderà in crisi kuizla sua famiglia, il suo matrimonio. La vita non sarà più la stessa per nessuno. Come una bella foto vista da dietro un vetro rotto. Sempre nella ma non più perfetta.

 

Intervista a cura di Tranquilli Maria Donata

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...