Ospite a “Oggi Con Noi” Soraya Tiezzi

Ospite a “Oggi Con Noi” Soraya Tiezzi

Per la rubrica: “Oggi Con Noi” diamo il benvenuto a Soraya Tiezzi

Ciao Soraya e grazie per aver aderito all’iniziativa di Passione libro in gemellaggio con leinfiniteviediunaautrice di Eleonora Panzeri e Alice Jane Raynor. Direi di non perdere altro tempo e iniziare subito con le domande.

  • Com’è nato il tuo romanzo, e soprattutto da cosa trai le maggior ispirazioni? 

Il mio romanzo è nato soprattutto dalla passione che ho per le cose antiche, amo i personaggi di Omero, e da sempre mi piacciono le storie su gli Dei e sulla Grecia, mi affascina.
Ermione di Sparta è nato anche perché non riuscivo a dormire e mi sono creata una storia che poi ho messo su un documento word.
Da cosa traggo ispirazione… be’ dipende non è sempre la stessa cosa, può essere un posto visto, o una strada, o dei colori… dipende dal mio stato d’animo.

  • In che luogo e periodo è ambientata la tua storia? 

Grecia antica, il periodo della Guerra di Troia, è ambientata in Asia Minore dove si trovava Ilio (detta anche Troia), il regno di re Priamo…dove ci sono battaglie, corti, amori, intrighi, sete di sangue e di vendetta e anche amore.

  • Cosa rende speciale i tuoi personaggi? Cosa li contraddistingue dagli altri?

Ermione è diversa da tutte le principessine noiose e piagnucolone, prende le redini della sua vita e va, prende proprio il largo, raggiunge Troia solo per poter avere finalmente la sua vendetta.
Poi ogni personaggio è speciale. Ce ne sono molti.

  • Quali sono i punti di forza del tuo romanzo e i temi che tocca?

Non so sinceramente, io amo tutto del mio libro è ben fatto e non perché l’ho scritto io… i temi che tocca sono la guerra e la vendetta soprattutto, ma anche l’amore che si vedrà tra Ermione e Oreste.

  • Self o casa editrice? Parlaci delle tue esperienze in merito?

Self, per il semplice fatto che le case editrici con cui ho parlato volevano spennarmi e quindi ciao ciao, ho scelto Amazon. Mi trovo bene al momento, quindi si vedrà…

  • Perché pensi che le persone dovrebbero leggere il tuo libro?

Perché nonostante i personaggi siano stati usati molte volte nei secoli, ognuno di loro è speciale e diverso e semplicemente perché merita di essere letto e non di restare chiuso dentro ad un pc. Il mio libro vale e io lo so.

  • Piccolo estratto. 

Non versai nemmeno una lacrima, anche quelle si erano prosciugate.
« E’ solo un altro dei tuoi inganni, un modo per distruggermi, per rimandarmi a Sparta! »
« E’ lì che dovresti essere »
« Tu non sei nessuno per decidere della mia vita! Che gli altri ti ubbidiscano, che muoiano ai tuoi ordini se sono così stupidi da non capire che razza di re li stia guidando e perché, ma io non lo farò, non mi sottometterò mai a te! »
« Mai è un tempo molto lungo, forse dovresti riconsiderare questa parola, non credi? »
« Non meriti di essere il grande re, né di guidare questo esercito! »
« Sei solo una ragazzina insolente che non sa nemmeno qual è il suo posto! »
Era vero, non sapevo nemmeno più chi fossi.
Ero sempre la principessa di Sparta, ma una parte di me mancava.

  • Trama del tuo libro + link acquisto. 

Ermione di Sparta, figlia della donna considerata dai greci la più bella del mondo.
Dopo l’abbandono della madre e trascorsi sette anni dall’inizio della guerra di Troia, decide di salpare per l’Asia Minore per vendicarsi di Paride, l’uomo che ha distrutto la sua famiglia e che in un certo senso è responsabile della morte di sua cugina Ifigenia, uccisa dal padre Agamennone per permettere alle navi di salpare da Aulide.
Ma a Troia non troverà solo la vendetta, ma scoprirà qualcosa che cambierà per sempre la sua vita.
L’odio verso suo zio, il rancore verso la madre saranno spazzati via dall’amore di Oreste, dai gesti affettuosi di Eirene, la donna che l’ha cresciuta, dalla gentilezza di Patroclo e dalla protezione di Achille, il tormentato principe acheo, il suo maestro di spada, una figura importante ma condannata alla morte.
Un racconto per spiegare i sentimenti di quella bambina costretta a crescere forse troppo in fretta, a diventare una donna prima ancora di esserlo, che è stata capace di superare l’abbandono di Elena, la partenza di Menelao, la morte di quella cugina tanto amata e piena di voglia di vivere e la perdita di Achille.
Amore e odio si intrecciano come in una spirale, uniti per sempre fino alla fine dei suoi giorni.
Link d’acquisto

 

Annunci

5 thoughts on “Ospite a “Oggi Con Noi” Soraya Tiezzi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...