Riflessioni – Orientalisti e Occidentalisti (Filosofia)

Per la domenica ho pensato un’altra iniziativa, come vi ho scritto nel programma lunedì.

“Riflessioni” ma qual è il mio scopo?

Appunto riflettere e dire la mia opinione su argomenti più seri, di attualità, di scienza… ma soprattutto di etica. Tutti hanno un proprio modo di vedere le cose, tutti in base alle proprie esperienze e conoscenze valutano una determinata situazione. Chiedo soltanto una condizione: il rispetto e la tolleranza. Con questi potremo avere discussioni pacifiche e sensate anche se la pensiamo in modo completamente diverso. Non sono la conoscenza universale e non sono nessuno per imporre le mie idee. Voglio solo discutere e scoprire, indagare e capire.

Oggi volevo spiegare la mia posizione su una questione filosofica. Voglio anticipare che io non sono una filosofa, non la studio (se non a scuola e come amatoriale) perciò quello che dico può essere assolutamente sbagliato. Ho parlato con alcuni professori ma non mi hanno saputo rispondere in modo soddisfacente e quindi sono rimasta sull’opinione che ora vado a formulare.

La filosofia si divide fra occidentalisti e orientalisti.

I primi sostengono che la filosofia sia nata in Grecia.

I secondi sostengono che la filosofia sia nata in Oriente.

E’ una controversia che mi ha un po’ irritato soprattutto per come mi è stata posta. Cioè “La filosofia è nata in Grecia. Punto e basta. Non c’è altro da sapere.”

Risposte del genere mi fanno odiare per ripicca la questione. E’ più forte di me, devo assolutamente conoscere tutti i motivi, devo avere il diritto di fare la mia idea e di non avere un’imposizione.  Non capisco la supremazia che l’Europa dovrebbe esercitare sull’Oriente e viceversa perciò sono sempre molto restia a sentire commenti del genere. Immagino che per uno studioso questa sia una questione allettante ma a me non piace e vengo a spiegare i motivi.

Mi è stato anche detto che quella dell’Oriente non può essere considerata filosofia. Perché i loro “pensieri” sono rivolti alla vita e alla religione.

Non voglio dire che l’Occidente poi è stato influenzato dal cristianesimo, non voglio impelagarmi in discussioni futili e dettagliati di cui mi esprimerei come un’ignorante.

La filosofia è l’amore per la sapienza e che essa sia occidentale od orientale deve essere rispettata e ammirata. Ma non è questo il punto.

La filosofia è pensiero, è modo di vivere, è conoscenza. Il pensiero è insito nell’uomo stesso e mi sembra stupido indagare dove sia nato. Si è sviluppato con forme e costumi diversi e devono essere accettati.

Se vi è piaciuto l’articolo, acquistate il mio libro Qui

Annunci

33 thoughts on “Riflessioni – Orientalisti e Occidentalisti (Filosofia)

  1. Ciao!
    La discussione tra occidentalisti e orientalisti rispetto alla nascita della filosofia, voglio pensare che riguardi più gli storici che i pensatori. A parte il fatto che quasi certamente ci furono delle commistioni, date le grandi similitudini tra le questioni trattate agli albori della filosofia, quella poi sviluppatasi in Grecia si è sviluppata sistematicamente dando luogo allo sviluppo di branche del sapere ad oggi completamente (ahimè) distinte. La religione, la politica, l’estetica, la scienza nelle sue svariate inclinazioni. In Grecia, insomma, la filosofia nasce come indagine sul mondo e sul posto dell’uomo in esso e, nei secoli, plasma l’intera cultura occidentale come oggi la conosciamo. Il risultato finale è che la filosofia è persa, si riduce a mera disquisizione accademica senza l’ombra di costruzione critica, senza rinnovamento. Si è persa e non la si vuole recuperare (è maltrattata più del dovuto soprattutto da chi dovrebbe curarsene).
    La filosofia orientale, invece, sembra essersi fermata prima e ancora oggi specula in maniera molto più simile a quella dei “nostri” antichi: anima, unità degli elementi, energia, principi primi, stasi e mutamento, senso dell’essere. Non c’entra la religione.
    Io non mi preoccuperei di decidere da dove arriviamo, ma piuttosto di riflettere sul dove siamo arrivati (e qui mi fermo).

    Liked by 1 persona

    1. Ciao ^^ grazie per la risposta!
      Sono contenta di aver postato questo post, almeno mi ha dato la possibilità di discutere su questo argomento che a livello di spiegazioni e discussione mi ha sempre deluso.
      Esatto, già il semplice fatto che ci sia stata un interazione tra occidentali e orientali ha influenzato uno sull’altro.
      Davvero grazie per il bellissimo commento!
      Dico solo che anche se semplice e negata alla natura la filosofia greca non merita certo di essere degradata ^^

      Liked by 1 persona

      1. Ps: anche se ti dicono che non si può e non si deve, sui sistemi e le teorie filosofiche si deve dire la propria. La filosofia è un modo di guardare al mondo, a se stessi…è la meraviglia, il dubbio, la dialettica, la conoscenza. Non sempre chi la insegna la capisce -e la ama-, ma questo è un limite della persona, non della materia. Storia della filosofia di Russel è un ottimo inizio, totalmente ignorato nelle scuole 😉

        Liked by 1 persona

      2. Storia della filosofia di Russel… sembra molto interessante, lo aggiungerò in lista ^^ grazie 🙂
        Comunque sono assolutamente d’accordo con quello che hai detto ^^ Tutto va discusso e la filosofia più di altro

        Mi piace

  2. In molti ignorano la filosofia del pensiero buddhista perchè viene considerata una religione, ma esisteva già prima del nostro, considerato, primo filosofo occidentale greco Talete. E ancora prima c’erano i miei fratelli Nativi Americani, la cui filosofia è profonda e vera quanto quella greca, gli Ainu, antico e misterioso popolo giapponese dal pensiero filosofico. Senza contare l’Antica Religione, quella che seguo io, che non è una vera e propria religione ma una vera filosofia di vita. Ed è la più antica forma di pensiero. Da noi e dagli antichi Nativi Americani nasce per prima la ricerca dell’archè, del principio che spiega la struttura del reale riconosciuto nei quattro elementi Fuoco, Terra, Acqua, Aria più il quinto che è lo Spirito.Senza nulla togliere alla meravigliosa filosofia greca che tutti amiamo, ovviamente, e che aveva aggiunto elementi nel principio come i numeri e le idee. Poi ogni Popolo del mondo ha sviluppato una propria ricerca e una propria filosofia di vita secondo la sua cultura.

    Liked by 1 persona

    1. Esatto, sono completamente d’accordo con quello che hai detto!
      Come ho detto prima (non volevo essere troppo chiara) per esempio la filosofia europea a un certo punto si concentra sulla cristianità e nessuno ha osato confinarla nella dottrina, anzi è considerata filosofia!
      Talete poi ha fatto molti viaggi in oriente, Egitto se non sbaglio, comunque deve essere stato influenzato da pensieri orientali.
      Ecco non ho parlato dei Nativi Americani per non mettere troppa carne a cuocere ma pensavo anche a loro in questo post. Anche se è una filosofia basata sulla natura e sulla semplicità non per questo deve essere denigrata e messa da parte.
      La mia non è una critica al pensiero greco nè occidentale in genere… trovo che sia una discussione inutile. E’ uno presa di supremazia sull’altro, un “io sono migliore di te”, oriente contro l’occidente quando non c’è niente per cui lottare, è una cosa indefinita e che non si potrà mai stabilire. Per me un dibattito inutile e sfocia secondo me solo in odio per culture diverse dalle nostre e che invece dovremo imparare ad ascoltare e rispettare

      Liked by 2 people

  3. Premetto che non ne so nulla purtroppo di filosofia, comunque m trovo d’accordo con la tua ultima affermazione. La filosofia è una delle poche materie che mi affascina e infastidisce allo stesso tempo, e non ne ho ancora capito il motivo. Molto interessante anche questa rubrica ^^ e soprattutto diversa da tutte quelle che finora ho seguito. Brava davvero, sarà un piacere seguirti anche di domenica^^

    Liked by 1 persona

    1. Studiandola come me la stanno facendo studiare la detesto solo… non capisco perchè non posso ribattere e dire la mia sui pensieri dei filosofi. Non sono nessuno ma voglio capire e sondare, non ascoltare e basta.
      Secondo me quella degli orientali vs gli occidentali è solo uno stupido dibattito per alimentare odio tra due mondi completamente diversi che dovrebbero imparare ad accettarsi anche per la loro cultura diversa ^^
      Grazie mille 🙂 sarà un felice sentirti anche qui ^^

      Liked by 1 persona

  4. .. dio come ti do ragione… nel senso sul rispettare le opinioni altrui quindi di esporsi con più tolleranza ed elasticità mentale… delle volte, son proprio le persone che si impongono “come professorini” quelli che non hanno “buon metodo di parlare né di ascoltare”. Per quanto riguarda la cosa dell’Europa… dell’occidente… dell’Oriente, beh lascio immaginare… meglio che me ne sto zitta, se no affogo in discorsi politici altro che filosofici. Ma in sintesi : hai acquistato centO punti in più 😉

    Liked by 1 persona

    1. Ciao ^^
      Come ho detto, trovo sia una sfida inutile che alla fine riempie solo di odio l’occidente verso l’oriente e viceversa. Anche il sistema scolastico che non prevede l’insegnamento, anche solo dei rudimenti, della cultura orientale secondo me è sbagliato. Bisognerebbe imparare ad allargare le proprie prospettive, ad accettare culture diverse da noi, altrimenti saremo ignoranti e sempre chiusi nelle nostre convinzioni.
      Il fatto che poi non riuscissero mai a darmi una risposta soddisfacente alla mia domanda mi ha sempre molto innervosita. Perchè se non mi date una spiegazione io sono portata a pensare questo…
      Sono felice che la pensiamo allo stesso modo 🙂

      Liked by 1 persona

  5. Credo di aver letto che alla fine sia la Cina la madre della filosofia, ma credo che ciò sia irrilevante. La cosa che è importante è il pensiero e i filosofi, coloro che in qualche modo abbiano datomi spunti a forme di pensiero diversi che danno modo di mettersi in dubbio, darsi certezze, cercare risposte sicure stimolando l’uom,o ad andare avanti.
    Sicuramente il pensiero orientale non può avere uno stesso indirizzo di quello occidentale o di qualsiasi altra civiltà; le culture sono diverse, i pensieri nascono diversi, i percosi sono diversi, ma alla fine arrivano in un unico punto. basti pensare ala nascita della terra, quante interpretazioni? Quale è la conclusione? Una forza superiore, che nessuna filosofia ha saputo rendere prevalente all’altra e allora inerviene la scienza.

    Liked by 1 persona

    1. Ci sono differenti teorie su chi sia la madre della filosofia, ma sono tutte ipotesi e nessuno può provarlo.
      Il bello di queste diverse filosofie è che appunto sono molto diverse, influenzate dallo sviluppo e dalla cultura del luogo ma rispondono a tematiche molto simili e nessuna delle due dovrebbe essere ritenuta superiore e inferiore. Per me questa è una forma di rispetto 🙂

      Liked by 1 persona

  6. Bene bene bene… si parla di cose serie, e non può che farmi piacere. Prima di qualunque opinione, vorrei evidenziare un dato di fatto: Socrate visse nel V sec. a.C. in Occidente, Gautama Buddha tra il VI e il V sec. a.C. in India e Lao Tze nel VI sec. a.C. in Cina: nessuno seppe mai dell’esistenza l’uno dell’altro e non si influenzarono assolutamente a vicenda, quindi ognuno diede origine a un “treno di pensiero” filosofico che ha influenzato miliardi e miliardi di persone nei secoli successivi… in maniera assolutamente indipendente.
    Quindi… la mia modestissima opinione è che la domanda “La filosofia è stata inventata in Occidente o in Oriente” semplicemente non ha senso: è stata “inventata” o “scoperta” (se così vogliamo dire) in maniera assolutamente indipendente da molte persone in molti posti ed epoche diverse (e i tre esempi che ho fatto sono solo alcuni dei tanti che si possono fare). Quando senti qualcuno che cerca di affermare una certa “supremazia” di una scuola rispetto a un’altra… semplicemente sorridi e non dire nulla: chi fa veramente filosofia non sente alcun bisogno di stabilire chi sia stato in Pole Position, e per dimostrare che una Via è giusta non è necessario dimostrare che tutte le altre sono sbagliate.
    Sai, a volte penso che chi cerca di sminuire il pensiero di culture diverse, o è limitato da una scarsa apertura mentale, o ha paura di perdere qualche certa forma di “potere culturale” di cui gode.
    La filosofia non dovrebbe avere padroni, autorità ufficiali, codificazioni, “mostri sacri” e “liturgie”… e l’unica misura del suo successo, in fondo, è la situazione di equilibrio interiore che è capace di donare ad un certo individuo. Quindi… la filosofia è strettamente personale e l’unica cosa che si può codificare o insegnare… non è altro che “La Storia della Filosofia”, non la Filosofia stessa.
    Parola di Zen

    Liked by 3 people

    1. Non sai quanto ho amato e apprezzato il tuo commento! Esattamente quello che volevo dire! In modo molto più semplicistico per non annoiare il lettore ma ecco dove volevo arrivare!
      Anche se Talete ha viaggiato in oriente e quindi può aver colto qualcosa e magari viceversa per gli orientali, sono filosofie diverse, indipendenti e devono essere considerate tali!
      Il problema è che molti miei professori non la ritengono proprio una filosofia e questo mi fa rabbia, perchè questa supremazia è stupida, inutile e aiuta solo all’odio di diverse culture.
      Sono assolutamente d’accordo anche sul discorso della scarsa apertura mentale, noi europei abbiamo vissuto quella greca ma non significa che quella asiatica non abbia una sua intelligenza e una sua dinamica.
      La filosofia orientale per molte persone che conosco non esiste e questo mi fa irritare all’inverosimile.
      Ha tutto il diritto di essere filosofia e io non mi stancherò mai di dirlo!

      Mi piace

  7. Beh! vista la letteratura espressa, mi sembra evidente che siamo circondati dalla filosofia, sia che riguardi l’ontologia o lo sciamanesimo, in effetti il tuo articolo non fa una grinza, esiste la filosofia della felicità come quella del saper vivere, la filosofia animista delle antichè tribù indiane d’america, come anche la filosofia Tao di Lao tzu dove il “non essere” non può essere il “nulla” perché comunque esso esiste, esiste la filosofia orientale che coniuga immanenza e trascendenza, accostandola cosi alla filosofia dell’essere di Parmenide o del divenire di Eraclito.
    Mi va tutto bene, ma………..santo iddio, vogliamo far chiarezza oppure mettiamo tutto nel calderone e quello che esce la chiamiamo zuppa di Filosofia?
    Propendo per un dibattito ed un confronto civile, dove ognuno spieghi in modo soggettivo le proprie idee senza essere professori nè allievi.

    “La ragione umana viene afflitta da domande che non può respingere, perché le sono assegnate dalla natura della ragione stessa, e a cui però non può neanche dare risposta, perché esse superano ogni capacità della ragione umana” .(Kant)

    e per non far torto a Sem, anche una citazione di Lao-tzu:
    “Colui che conosce gli altri è sapiente; colui che conosce sé stesso è illuminato. Colui che vince un altro è potente; colui che vince sé stesso è superiore”.

    Ciao…. 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Grazie davvero per il tuo fantastico commento ^^ Ero molto dubbiosa se pubblicare o meno questo post ma apprezzo davvero molto il dibattito che si sta instaurando e questa cosa mi piace ^^
      “Propendo per un dibattito ed un confronto civile, dove ognuno spieghi in modo soggettivo le proprie idee senza essere professori nè allievi.” –> ECCO. Questa è la cosa che più mi ha irritata della situazione in cui mi sono venuta a trovare. Non posso parlare perchè non sono una professoressa ma questa è una discussione più profonda che deve essere trattata alla pari

      Liked by 1 persona

      1. Temi cosi importanti, andrebbero discussi piu ampiamente, fare quindi di un dibattito, un momento di arricchimento di conoscenza.
        Speriamo di trovare persone disposte al confronto.
        Felice giornata Alice…… 🙂

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...