Ice Cream ~ Book Tag

Salve a tutti ^^

#IceCreamBookTag #BookTag #Tag .

E’ la prima volta che partecipo a un tag del genere quindi spero di non commettere sciocchezze ^^”

Allora a quanto pare con questo Ice Cream Book Tag devo associare un gusto a ogni libro
Ringrazio Lettere d’inchiostro, ideatrice del Tag ma soprattutto ringrazio Racconti del Passato che mi ha permesso di partecipare per la prima volta a una cosa del genere ^^

Per partecipare basta seguire queste semplici regole:
– Usare l’immagine qui sopra;
– Menzionare chi ha creato il Book Tag e chi vi ha taggati;
– Nominare qualche altro blog.

Bene ^^ Vediamo un po’ cosa ne esce fuori 😀 Ps. perdono le mie scelte letterarie ma vedrete che sono leggermente fissata con i classici

MELONE: Un libro che hai già deciso di leggere durante l’estate.

L’uomo che Ride di Victor Hugo

Conosco in parte già la storia o almeno di cosa parla. Ammetto che è da tempo che sono curiosa di leggerlo ma solo adesso sono riuscita a procurarmelo ^^

MENTA: Una serie che ti è entrata nel cuore.

Queste Oscure Materie – La Bussola d’Oro – La lama sottile – Il cannocchiale d’Ambra

Non potevo non citare loro ^^ Non so se può essere considerata una serie ma ci tenevo a nominarlo (purtroppo ultimamente come dicevo leggo solo classici quindi non leggo molte serie…). L’ho letto solo una volta ma su questa storia sono letteralmente impazzita, un capitolo uno più bello dell’altro *^*

LIMONE: Una serie difficile da digerire.

Cuore di Edmondo de Amicis

Mi scuso se non metto una serie ma un libro… purtroppo non sono esperta di serie D:

Perchè non amo questo libro? Sinceramente non lo so, è una cosa proprio a pelle. Sin dalle elementari ho visto le migliori ipocrisie pur di farsi mettere voti alti, fingendo di piangere su scritti che bambini non capivano nemmeno. Sono dell’idea che i libri con il passare del tempo cambiano e magari possono venire apprezzati ma questo è un libro che non ricordo, non ho finito e per il momento non ho il coraggio di leggere. Ho una sgradevole sensazione che mi impedisce di continuarlo o di giudicarlo razionalmente, mi dispiace per il libro in sè alla fine non ha fatto nulla di male… è il primo che mi è venuto in mente.

TIRAMISU‘: Un libro che ti ha tirato su il morale.

Le opere di MoliereSono monotona all’ennesima potenza lo ammetto D:

Anche se non è proprio un libro ma più opere teatrali le commedie di Moliere mi fanno sempre ridere e mi tirano su. Sia perchè vi è una critica, non tanto velata, alla società sia perchè in fondo vi è spesso un lieto fine. Ammetto che in questa categoria avrei optato anche qualcosa di Dickens come Oliver Twist forse perchè anche se con tantissime difficoltà, c’è la speranza di un lieto fine. Sì mi tiro su con cose deprimenti a lieto fine 😀

FIORDILATTE: Un classico.

Ecco, nota dolente. Dato che non voglio assolutamente finire nel banale, cito un classico che non molti conoscono ^^

Il Castello di Otranto di Horace Walpole

Il primo romanzo gotico. Forse niente di che ma sinceramente l’ho apprezzato molto ^^

FRAGOLA: Un libro con una tenera storia d’amore.

Jane Eyre di Charlotte Bronte

La mia storia romantica preferita in assoluto, chi mi conosce lo sa bene. Adoro Rochester ed è proprio il tipico uomo byroniano che amerei e adoro Jane che mi assomiglia tantissimo.

CIOCCOLATO: Un libro di cui aspetti il seguito.

Il Conte di MonteCristo di Alexandre Dumas

Il primo classico che ho letto *^* che dire dovevo trovare un posto anche per lui! Rispetto moltissimo il finale che Dumas e Maquet hanno voluto dare ma… avrei tanto voluto avere un finale meno “aperto” e con più certezze ^^

CAFFE‘: Un libro che ti ha fatto stare sveglio alla notte.

Notre Dame de Paris di Victor Hugo

A quanto pare era destino che iniziassi e finissi citando Hugo! Allora inizialmente non mi ha preso moltissimo, a causa delle descrizioni ma appena è partita la storia… è stata una corsa contro il tempo per finirlo al più presto! L’ho amato e consiglio a tutti la lettura ^^

Fine ^^ Avrei voluto citare tantissimi scrittori… soprattutto inglesi e russi ma sarà per la prossima volta ^^

Questi libri sono quelli che mi sono venuti in mente ^^ Spero vi siano piaciuti!

Temo di non poter fare nomine, purtroppo sto da poco su wordpress e non saprei come fare ^^” Ritenetevi tutti liberi di partecipare a nome mio 🙂

A presto ^^

Annunci

13 thoughts on “Ice Cream ~ Book Tag

  1. O mamma… Walpole. Lo avevo totalmente dimenticato! Avevo letto degli stralci in originale per Letteratura Inglese e poi scordato, totalmente. Ma il primo libro gotico devo assolutamente recuperarlo.
    Gran bei tag, complimenti.

    Liked by 1 persona

    1. Ciao ^^
      Walpole l’ho letto per i fatti miei, altrimenti non avrei mai conosciuto della sua esistenza 😀
      Mi ha fatto avvicinare tantissimo al gotico, tanto che adesso su questo blog sto scrivendo una storia del genere e spero di riuscirci ^^
      Grazie davvero per il commento 🙂

      Liked by 1 persona

      1. Allora la leggerò sicuramente, quando trovo persone che come me pubblicano in questo modo sono invogliata a leggere. Io ho iniziato a leggere classici solo grazie alla mia prof di letteratura inglese e a quello di letteratura italiana che me li hanno fatti apprezzare per il simbolismo, la cura e i particolari che fatico a ritrovare oggi nei libri contemporanei :\ Devo recuperarne un sacco da leggere T.T mi sono bloccata nella lettura ma da quando ho il Kobo posso leggere ovunque e ho ripreso 🙂

        Liked by 1 persona

  2. Capisco perfettamente cosa vuoi dire! Anche io non trovo molto di quel simbolismo nei libri contemporanei e per questo preferisco tantissime volte a leggere classici e perdermi nel loro significato. Io ultimamente non ho letto tantissimo per la scuola e spero di rifarmi un po’ quest’estate… ne ho davvero bisogno!
    Comunque per me sarebbe davvero un piacere che tu passassi a leggere questo mio scritto 😀 Spero poi di trasformarlo in un vero e proprio libro quindi è un bene se riesco ad accumulare qualche critica che mi aiuti ^^

    Liked by 1 persona

      1. Ahimè non è un problema di grandezza di font ma il contrasto nero-bianco, leggo meglio il tradizionale “nero su bianco”. Ma non ti preoccupare inforcherò gli occhiali da lettura quando passo da te. 🙂

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...