Abisso dell’Inconscio

 

 

Abisso dell’Inconscio

night-light-800[1]

Nell’ombra di se stessi, il silenzio
di una sorda solitudine,
non vi è luce che porti conforto,
non vi è affetto che riscaldi l’angoscia.

 

Nel terrore dell’identità, il confronto
con il proprio animo inquieto, dilaniato
dalle scottanti inevitabili verità
burattinaia di macabri teatri.

 

Nell’oscurità tuonante del proprio inconscio,
di mostri petulanti delle proprie fobie,
il cuore stroncato dal soffio, interrotto
da demoni impetuosi che devastano la via.

 

Ma l’errare nel baratro della disperazione
Distoglie dall’abisso di buio soffuso.


Creative Commons License

Alice Jane Raynor’s “Abisso dell’Inconscio” is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Annunci

15 thoughts on “Abisso dell’Inconscio

  1. Alice,questa poesia mi piace perché racconta il vissuto di tanti,l´inquietudine che ci si porta dentro per tutta una vita per abusi subiti,maltrattamenti che non dimentichi…mai!ricordi come mostri che si trasformano in pensieri ossessivi che non ti lasciano il respiro,e ti svegli nelle notti nel tuo sudore,sii perchè nell´inconscio signoreggiano petulanti,presuntuosi,e come demoni invisibili niente puoi fare se non arrenderti e accettare ciò che ti è successo: una verità che dilania dentro l´anima.Bella perchè reale.Abbraccio.Alberto.

    Liked by 1 persona

  2. la più bella tra le altre tue poesie che ho letto. il finale è un po’ confuso (per me). ma mi piace questo tono cupo e opprimente. poi ti fa immaginare infinite situazioni, e questo è bello perché ognuno può darle un significato personale e diverso.
    buona serata! 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...